Crea sito

All Posts tagged ossidazione

GOTTA! Fare qualcosa: è possibile?

GOTTA! Fare qualcosa: è possibile?

GOTTA: niente paura! Ci viene in aiuto la natura.

Conosciuta già nei tempi antichi, era considerata malattia tipica dei ricchi, dato che solo essi potevano concedersi il lusso di abbondanti pietanze a base di carne (variamente condite) e, quindi, ad elevato contenuto proteolipidico, e bevande come vino e birra. Al giorno d’oggi, avendo la maggior parte degli strati sociali raggiunto il benessere economico, il riscontro di uricemia elevata è divenuto piuttosto frequente. La gotta è una malattia del metabolismo caratterizzata da cinque componenti, che possono presentarsi in combinazione variabile:

• Presenza di elevati tassi ematici acido urico (la gotta è infatti chiamata anche artrite urica). Nel corpo umano l’acido urico è formato come prodotto del metabolismo delle purine (le purine si trovano in molti alimenti), ed in condizioni fisiologiche viene eliminato dal rene nelle urine. Se vi è iperuricemia, con una concentrazione di almeno 0,1 g/l di acido urico nel sangue, esso può precipitare ed accumularsi nelle articolazioni (conseguenti dolori) e nel tessuto connettivo, causando la patologia della gotta. Relativamente ai dolori alle articolazioni, le cause sono le stesse del diabete.

• Accumulo di cristalli di urato monosodico all’interno delle articolazioni e in altri tessuti, [tofi (Il tofo è un aggregato urati che può trovarsi nel derma, nelle cartilagini articolari o extrarticolari, nella cute, nel tessuto sottocutaneo, nelle borse sierose o nei tendini)].

• Accessi acuti intermittenti di artrite dovuti alla deposizione di questi cristalli nel liquido sinoviale.

• Alterazioni renali spesso associate a ipertensione.

• Formazione di calcoli renali di acido urico.

More

Acqua Kangen giorno per giorno

Acqua Kangen giorno per giorno

Ciao voglio condividere con te la mia esperienza con Acqua Kangen.

Mi chiamo Alessandro, vivo in Piemonte in provincia di Cuneo, e sento il bisogno di condividere con te la mia esperienza, che sto tuttora vivendo giorno per giorno.

Purtroppo ho vissuto gli ultimi tre anni con grandi difficoltà psico-fisiche. Al susseguirsi di continue problematiche famigliari peggiorava il mio stato d’animo fisico. Ero sempre più debole e magro allo stesso tempo, non riuscivo più ad avere l’energia necessaria per l’intero arco della giornata. Mi svegliavo ogni mattina sempre più stanco, come se non avessi dormito, per non parlare dei miei occhi sempre più indolenziti e infossati.

More