Crea sito

Articoli del Blog

Capelli morbidi e fluenti è sinonimo di Salute !

Capelli morbidi e fluenti è sinonimo di Salute !

Capelli morbidi e fluenti sono sinonimo di buona salute e bellezza

Possiamo considerare i capelli come un mini-organo -spiega il dermatologo dott. Jerry Shapiro, direttore del laboratorio di ricerca clinica sui capelli presso la University of British Columbia e la sua vitalità dipende da tre cose: uno stile di vita sano, una sana alimentazione e l’eredità genetica” .

Uno studio condotto dall’Università di Zurigo dimostra che solo su un cuoio capelluto ben idratato possono crescere capelli sani. Infatti una terapia idrica efficace per chi soffre di problemi di diradamento dei capelli consiste, secondo l’Hair Stylist e consulente tricologo Shann Christen, nel bere almeno due litri di buona acqua al giorno.
Ma perchè è così importante l’acqua?
Prima di tutto è un elemento costitutivo del capello insieme a cheratina, fosfolipidi, minerali e pigmenti. Più nel dettaglio si sa che tra fosfolipidi e acqua esiste una interazione che deve essere mantenuta in maniera armoniosa ed equilibrata per l’integrità del capello stesso: se la struttura presenta un eccesso di questi lipidi e un numero ridotto di molecole d’acqua,i fosfolipidi attrarranno più molecole d’acqua agendo in tal modo come forza bilanciante tra questi acidi grassi e le molecole d’acqua. Se invece negli stessi è presente un eccesso di molecole di acqua e un numero ridotto di lipidi, i fosfolipidi saranno attratti dalle molecole d’acqua in modo che ci sia il famoso equilibrio. L’eliminazione di fosfolipidi e di molecole d’acqua avrà un effetto disidratante sulla struttura della cheratina la quale verrà pertanto compromessa. Da non trascurare il fatto che una buona idratazione del corpo aiuta ad eliminare le tossine accumulate a causa di uno scorretto modo di vivere e che si depositano proprio sul capello disintegrandolo.

capelliLa dottoressa Sarah Schenker della British Nutrition Foundation suggerisce << mangiare bene aiuta la salute del capello>> e raccomanda una dieta equilibrata che contenga variegati elementi essenziali :
sostanze antiossidanti(per prevenire l’invecchiamento del capello),vitamine come A,B2(regola la secrezione sebacea), B4(regola l’attività del follicolo pilifero), B5(aumenta la robustezza e accelera la crescita) E(contrasta i radicali liberi e la crescita dei capelli bianchi.) C( migliora l’assimilazione del ferro che spesso scarseggia nel capello) ritrovabili in frutta e verdura insieme a frutta secca, noci e nocciole, mandorle e semi oleosi(girasole,zucca,lino,sesamo) .capelli Fondamentali sono anche gli oligoelementi come FERRO(per ossigenazione del capello), ZINCO(favorisce la crescita fisiologica dei capelli), ZOLFO(rende i capelli lucidi e soffici), RAME(contribuisce alla formazione della melanina)MAGNESIO.
Queste sostanze minerali di cui è ricchissimo il cuoio capelluto tuttavia spesso sono soggetti a una crescente perdita visto che vengono utilizzati per neutralizzare gli acidi e i veleni che ininterrottamente si muovono verso il cuoi capelluto. Sono l’acido lattico(a causa di un eccessivo sforzo fisico), l’acido tannico e muriatico(caffè), l’acido urico(proteine animali), l’acido acetico(dolci,cereali e zuccheri raffinati), l’acido solforico(carne di suino), acido carbonico(bevande gassate e scarsa respirazione) insieme alle scorie acide accumulate nel nostro corpo a causa di farmaci, chemioterapici, stress, stati infiammatori cronici e carenza di sonno che per la maggior parte caratterizzano la vita frenetica occidentale. Inevitabile è la caduta dei capelli!

Ed è proprio a tale proposito che la dott. Schenker raccomanda oltre a una appropiata dieta anche almeno otto bicchieri al giorno di acqua, preferibilmente alcalinizzante e ricca di quegli oligoelementi che il capello perde a forza di neutralizzare acidi .

Da questi innumerevoli studi è facile comprendere pertanto come la stato di salute del corpo si manifesti con lo stato di salute dei capelli e che questi se fragili,deboli e disidratati sono campanellino d’allarme di un qualcosa che non va nel nostro organismo e che può essere risolto,riprendendo le parole del dottor. Shapiro, con uno stile di vita  e una alimentazione sana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.