Crea sito

Articoli del Blog

Frutta e Verdura….quante porzioni giornaliere ?

Frutta e Verdura….quante porzioni giornaliere ?

Frutta e VerduraMangiare alimenti vegetali otto volte al giorno abbassa il rischio di morire per malattie cardiovascolari .

Per proteggere il cuore non bastano più le cinque porzioni giornaliere di frutta e verdura suggerite nel 2003 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, ora la richiesta è salita a otto.  Secondo quanto pubblicato, chi mangia otto volte al giorno frutta e verdura ha il 22% di probabilità in meno di morire per malattie di cuore e vasi rispetto a chi ne consuma solo tre porzioni nell’arco delle 24 ore.

More

pH = salute o malattia

pH = salute o malattia

Ph e salute

il ph e saluteIl termine Ph originariamente definito nel 1909 da un biochimico danese Soren Peter Lauritz chiamato Sorensen. Ph significa letteralmente ” potenziale (H)idrogeno “, cioè , il pH serve a definire la concentrazione idrogenionica [H+] in un fluido. La scala di tale misura va da 0 a 14, dove 7 è neutra. Pertanto, se guardiamo la concentrazione idrogenionica [H+] in un fluido del nostro corpo ( saliva, urina, sangue, liquido extra e intra cellulare) , il pH indicherà la quantità di acidità e si potrà definire se il nostro corpo è in uno stato di acidità, alcalinità o sarà in uno stato neutro.

Questo è il motivo per cui la misurazione del pH dei nostri fluidi corporei e tessuti ci permette di determinare se il nostro corpo è in uno stato di equilibrio acido – alcalino .

More

Depressione e Ansia – rimedi

Depressione e Ansia – rimedi

Depressione e Ansia sono i principali malesseri del mondo occidentale e si cercano rimedi per vincerli

Depressione e Ansia, attacchi di panico, agitazione, stress, tachicardia, malumore caratterizzano i ritmi frenetici e completamente dediti al lavoro, studidepressione e ansiao e competenze da acquisire. Bisogna sapere che sostanze messaggere come la serotonina, la noradrenalina e la dopamina sono tra le principali sostanze chimiche che iniziano a funzionare male. La depressione può causare una cattiva produzione di queste sostanze. Tra le innumerevoli funzioni La serotonina è importante per dormire bene, la noradrenalina “setta” i livelli di energia del nostro corpo. Senza noradrenalina nel cervello, ci si sentirà sempre stanchi; la dopamina è importante per la produzione delle endorfine, sostanze tra l’altro regolatrici del senso del dolore, nella regolazione del piacere, soddisfazione etc. Secondo le terapie convenzionali l’unico rimedio risiederebbe in un cocktal di psicofarmaci, ansiolitici e antidepressivi in grado di aumentare la produzione di queste sostanze che lo stress diminuisce. Ma forse non tutti sanno che è stato dimostrato che gli attacchi di panico, depresione e ansia e cibo sono strettamente legati tra di loro e quindi riducendo l’assunzione di certi alimenti “nocivi” e sostituendoli con altri “benefici”, propri di una dieta sana ,si possono migliorare anche le proprie condizioni psicofisiche.

More